Amsterdam congress
XXIII World Congress of Neurology
XVII Congresso Nazionale SIRN

Il 25-60% dei pazienti con malattia di Parkinson ( PD ) riporta congelamento dell’andatura, che conduce a ridotta mobilità, cadute, e diminuzione della qualità di vita. Diversi fattori sono stati as ...


È stato valutato il rischio a lungo termine di malattia di Parkinson dopo la depressione e sono stati valutati i potenziali fattori di confondimento da predisposizione condivisa alle due diagnosi. ...


E’ stata esaminata la frequenza, lo sviluppo e i fattori di rischio di eccessiva sonnolenza diurna in una coorte di pazienti originariamente naive ai farmaci con malattia di Parkinson incidente nei pr ...


E’ stato effettuato uno studio osservazionale real-life ( vita reale ) riguardante pazienti con malattia di Parkinson che avevano ricevuto infusione duodenale di Levodopa ( Duodopa, Duopa ) per determ ...


È stata valutata l'influenza dell’utilizzo di Zolpidem ( Stilnox ) a lungo termine sull'incidenza dello sviluppo della malattia di Parkinson. Sono stati individuati nel sistema di Assicurazione san ...


È stato valutato l'esito neuropsicologico 12 mesi dopo la stimolazione bilaterale profonda del cervello ( DBS ) del globo pallido pars interna ( GPi ) o del nucleo subtalamico ( STN ) per la malattia ...


È stata esaminata l'associazione tra lesioni alla testa nel corso della vita e rischio di malattia di Parkinson ( PD ) in uno studio caso-controllo basato su interviste. Sono stati identificati 1.7 ...


I sintomi non-motori nella malattia di Parkinson possono precedere la comparsa dei sintomi motori. Tuttavia ci sono pochi dati riguardo alla relazione tra i sintomi pre-motori e l’insorgenza e le cara ...


Nel corso della malattia di Parkinson, il sistema nervoso enterico ( ENS ) e i nervi parasimpatici sono tra le prime strutture più frequentemente colpite da patologia da alfa-sinucleina. Pertanto, le ...


I sintomi depressivi sono comuni nella malattia di Parkinson, ma le basi fisiopatologiche e neurali sottostanti alla depressione nella malattia di Parkinson non sono ben definite. È stata osservata ...


La depressione e l’ansia sono comuni nella malattia di Parkinson, e sono tra i sintomi non-motori che interferiscono in modo drammatico con la qualità della vita. Le caratteristiche motorie, cognitiv ...


Sono state studiate le caratteristiche cliniche e i potenziali meccanismi che coinvolgono gli oligomeri della alfa-sinucleina e l'infiammazione nei pazienti con malattia di Parkinson e probabile distu ...


La malattia di Parkinson ha un esordio insidioso e viene diagnosticata quando si verificano caratteristiche motorie tipiche. Diverse caratteristiche motorie e non-motorie possono verificarsi prima d ...


E’ stato verificato se la stimolazione a 60-Hz, rispetto alla stimolazione di routine a 130 Hz, sia in grado di migliorare la deglutizione e il freezing dell’andatura nei pazienti con malattia di Park ...


Si è valutato se alcuni biomarcatori del liquido cerebrospinale al basale siano in grado di prevedere la futura progressione dei sintomi motori e il declino cognitivo nei pazienti con malattia di Park ...