Neurobase.it
Tumori testa-collo
XagenaNewsletter
Xagena Mappa

La malattia di Parkinson avanzata: Ropinirolo non influenza i livelli plasmatici di arginina-vasopressina


Sono stati riportati diversi casi di sindrome di antidiuresi inappropriata ( anche conosciuta come sindrome da inappropriata secrezione dell’ormone antidiuretico ) indotta da farmaci anti-Parkinson.
Un precedente studio aveva dimostrato che la Pergolide ( Nopar ) e il Pramipexolo ( Mirapex, Mirapexin ) stimolano l’aumento dei livelli plasmatici di arginina-vasopressina ( AVP ) in alcuni pazienti con malattia di Parkinson, ma che la combinazione Levodopa e Carbidopa ( 300/30 mg/die ) non influenzano i livelli plasmatici di AVP nei pazienti con malattia di Parkinson naïve al trattamento.

Sulla base del profilo di legame del Ropinirolo ( Requip ) ai recettori delle monoamine, i ricercatori hanno ipotizzato che il Ropinirolo non fosse in grado di stimolare la secrezione di arginina-vasopressina.
Uno studio ha verificato questa ipotesi.

Sono stati inclusi pazienti con probabile malattia di Parkinson e fenomeno wearing-off ( riduzione della durata della risposta alla Levodopa con il passare del tempo ), e che erano stati trattati con Levodopa / Carbidopa con o senza Entacapone, ma non con altre classi di farmaci anti-Parkinson.

I pazienti sono stati esclusi se presentavano almeno una condizione che poteva essere associata ad alti livelli di AVP.

Il trattamento iniziale con Ropinirolo è stato pari a 0.5 mg 3 volte al giorno, e dosaggi giornalieri sono stati aumentati di 1.5 mg/die su base bisettimanale fino a 6 mg/die.

I livelli plasmatici di AVP sono stati determinati ogni due settimane.

Dei 16 pazienti arruolati, 11 pazienti ( 4 maschi e 7 femmine ) hanno completato lo studio.

Non è stata riscontrata relazione dose-risposta statisticamente significativa tra il dosaggio di Ropinirolo e i livelli plasmatici di AVP.

In conclusione, un dosaggio terapeutico minimo di Ropinirolo non ha influenzato i livelli plasmatici di arginina-vasopressina nei pazienti con malattia di Parkinson che stavano assumendo Levodopa. (Xagena)

Arai M, Neuro Endocrinol Lett 2012; 33:680-683

Neuro2012 Endo2012 Farma2012


Indietro