Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

Esito soggettivo percepito della stimolazione cerebrale profonda subtalamica nella malattia di Parkinson un anno dopo intervento chirurgico


È stata osservata insoddisfazione per la stimolazione cerebrale profonda del nucleo subtalamico ( STN-DBS ) nonostante i miglioramenti motori nella malattia di Parkinson.

È stato confrontato l’esito soggettivo percepito dal paziente a 12 mesi dall'intervento chirurgico con misure cliniche per identificare i fattori di rischio di insoddisfazione.

I pazienti sono stati esaminati al basale e dopo 1 anno dalla chirurgia.
La qualità di vita ( QoL ), le funzioni neuropsichiatriche, cognitive e neurologiche sono state misurate.
I pazienti sono stati classificati in base al loro esito soggettivo ( negativo=insoddisfazione, misto; positivo=soddisfazione ) a 12 mesi dall’intervento chirurgico utilizzando interviste.

Dei 28 pazienti arruolati, il 25% ha percepito l’esito come negativo, il 32.1% come misto, e il 42.9% come positivo.

Per quanto riguarda le dichiarazioni dell’intervista, i pazienti insoddisfatti hanno menzionato significativamente meno spesso una migliore qualità di vita e una riduzione dei farmaci, e hanno riportato un peggioramento dello stato mentale e dell’interazione sociale.

Per l'intero campione, è stato trovato un significativo miglioramento nel corso del tempo per il funzionamento motorio, i dosaggi di dopamina quotidiani, e la qualità di vita.

L'apatia è notevolmente peggiorata nel corso del tempo, ma i pazienti insoddisfatti erano nel complesso più apatici e depressi rispetto agli altri gruppi.

È stata identificata una significativa interazione di gruppo e il tempo per la qualità di vita, che è migliorata solo nel gruppo misto e soddisfatto.

Infine, sintomi preoperatori di apatia ed assiali hanno previsto insoddisfazione con STN-DBS.

In conclusione, anche se i sintomi motori e la qualità di vita sono migliorati in tutto il campione, il 25% dei pazienti ha mostrato delusione per la stimolazione cerebrale profonda del nucleo subtalamico.
Soprattutto l’apatia è associata a insoddisfazione e dovrebbe essere considerata in fase preoperatoria. ( Xagena2016 )

Maier F et al, Parkinsonism Relat Disord 2016; 24: 41-47

Neuro2016



Indietro