Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

Decadimento cognitivo lieve nella malattia di Parkinson incidente


È stata descritta la frequenza di decadimento cognitivo lieve ( MCI ) nella malattia di Parkinson in una coorte di casi incidenti di malattia di Parkinson di nuova diagnosi, e le associazioni mediante un panel di biomarcatori.

Nel periodo 2009-2011, 219 soggetti con malattia di Parkinson e 99 controlli appaiati per età hanno partecipato a valutazioni cliniche e neuropsicologiche come parte di uno studio osservazionale longitudinale.
Gli individui consenzienti sono stati sottoposti a risonanza magnetica strutturale, puntura lombare e genotipizzazione per le varianti comuni di COMT, MAPT, SNCA, BuChE, EGF e APOE.
Il decadimento cognitivo lieve nella malattia di Parkinson è stato definito con riferimento ai nuovi criteri della Movement Disorder Society.

La frequenza di decadimento cognitivo lieve nella malattia di Parkinson è stata del 42.5% con criteri di livello 2.

La compromissione della memoria è stato il dominio più comunemente colpito, con il 15.1% compromesso.

I punteggi di depressione sono stati significativamente più alti nei pazienti con decadimento cognitivo lieve nella malattia di Parkinson rispetto al gruppo cognitivamente normale con malattia di Parkinson.

Una correlazione significativa è stata trovata tra il Pattern Recognition Memory visivo e i livelli di beta-amiloide 1-42 cerebrospinale ( coefficiente beta standardizzato=0.350; P=0.008 ) dopo aggiustamento per età e istruzione in un modello di regressione lineare, con livelli minori di beta-amiloide 1-42 e 1-40 osservati nei pazienti con decadimento cognitivo lieve nella malattia di Parkinson.

La morfometria basata sui voxel non ha rivelato aree di significativa perdita di materia grigia in soggetti con decadimento cognitivo lieve nella malattia di Parkinson rispetto ai controlli, e nessun genotipo specifico è stato associato al decadimento cognitivo lieve nella malattia di Parkinson.

In conclusione, in un'ampia coorte di partecipanti con malattia di Parkinson di nuova diagnosi, il decadimento cognitivo lieve con malattia di Parkinson è comune e significativamente correlato con bassi livelli di beta-amiloide 1-42 e 1-40 cerebrospinale.
Studi longitudinali futuri dovrebbero consentire di determinare tali misure come predittive di declino cognitivo. ( Xagena2014 )

Yarnall AJ et al, Neurology 2014; 82: 308-316

Neuro2014



Indietro